Sabayon LiveUSB??? interessante, ma... [Risolto]

Tutto ciò che è pertinente a Sabayon Linux, indipendentemente dall'architettura e dall'ambiente grafico

Moderator: Moderators

Sabayon LiveUSB??? interessante, ma... [Risolto]

Postby fenius » Mon Jun 04, 2007 19:42

salve a tutti :D

nel poco tempo libero che ho a disposizione sto cercando di creare una Sabayon LiveUSB da portarmi in giro per stupire i miei colleghi e ovviamente promuovere questa distro etc...

Ho scaricato apposta la SL 3.3 live CD e stavo cercando di seguire le istruzioni del 3d scritto nella sezione apposita (Howto's and Tutorials), ma ho un problema col punto 3 (e 4) della guida: per caso, dalla 3.2 alla 3.3 è stato cambiato il nome di alcuni files e directories? perchè non trovo nessuna cartella "isolinux" (punto 3) e nessun file "livecd.squashfs" (punto 4) ...poi non ho capito bene a quali files si riferisce quando dice "livecd files" (sempre punto 4)...tutto il resto delle cartelle???

Se qualcuno si è interessato della questione e ha qualche aiuto da darmi io sono qui in attesa e vi ringrazio in anticipo :wink:

nel frattempo proverò a scaricare anche la mini SL 3.2 per togliermi la curiosità di vedere se lì li trovo sti files e/o se mi risulta più facile capire quali sono. :roll:

hasta luego

[EDIT] :shock: Ok ci sono arrivato... come non detto... ho chiesto aiuto troppo presto senza rendermi conto che stavo cercando nella directory sbagliata...i files ci sono!!!! :D
bastava aprire la iso con Kiso... niente di più facile :wink:

[EDIT] 8) Ebbene sì ragazzi vi sto scrivendo dalla mia nuova SL 3.3 live USB... la guida funziona alla perfezione... che goduriaaaa!!! :wink: :D
fenius
Growing Hen
 
Posts: 140
Joined: Thu Mar 15, 2007 17:39
Location: Roma

Postby ispettorezenigata » Mon Jun 04, 2007 22:26

come siamo messi a velocità.
ma come funziona,imposti da bios di caricare da usb?
potresti postare il link alla guida perfavore che non lo trovo.
ciao grazie :wink:

Image
Last edited by ispettorezenigata on Wed Jun 06, 2007 12:51, edited 1 time in total.
ispettorezenigata
Old Dear Hen
 
Posts: 561
Joined: Thu May 03, 2007 11:47
Location: Cremona

Postby fenius » Mon Jun 04, 2007 23:06

ecco il link:
http://www.sabayonlinux.org/forum/viewtopic.php?t=3008

Be.. per il momento va un po lento all'avvio, ma penso sia colpa mia che non ho settato ancora bene tutto... infatti cerca per circa tre minuti di caricare il cd (che non c'è ovviamente) poi finalmente controlla in tutti i vari sda,b,c,d,e e finalmente parte :D

Poi ancora devo capire come funziona Xsistence... per il momento non posso salvare niente sulla penna USB... funziona ancora come se fosse il CD.
Anzi se qualcuno sa spiegarmi meglio come fare ad usare Xsinetnce, che da quello che ho capito dovrebbe permetterti di salvare files e impostazioni sulla pendrive, mi sarebbe di grande aiuto!

ciao :wink:

[EDIT] http://www.sabayonlinux.org/forum/viewt ... ?=&p=26339
mi sembra che qui si parli di cose interessanti che possono aiutarci a risolvere problemi minori... tra l'altro la mia situazione è la stessa di anthortic a quanto pare :)
fenius
Growing Hen
 
Posts: 140
Joined: Thu Mar 15, 2007 17:39
Location: Roma

Postby ispettorezenigata » Tue Jun 05, 2007 8:10

fenius ti faccio una proposta,sempre che tu abbai tempo e voglia.
Posta il tuo procedimento passo passo in italiano,così anche gli user italiani non avranno problemi.
Da parte mio se non hai problemi lo pubblicherò sul mio blog e magari tulipa se ci da uno sguardo potrebbe anche aggiungerlo al wiki che sta curando,ciao

Image
Last edited by ispettorezenigata on Wed Jun 06, 2007 12:51, edited 1 time in total.
ispettorezenigata
Old Dear Hen
 
Posts: 561
Joined: Thu May 03, 2007 11:47
Location: Cremona

Postby fenius » Tue Jun 05, 2007 18:18

Guida su come fare una SabayonLinuxLiveUSB partendo da una LiveCD (mini edition)
------------------------------------------------------------------------------------
Scritta da Fenius...per la maggior parte mi sono limitato a tradurre la guida scritta da johnnyhay (che a sua volta ringrazia Spitrage) aggiungendo un paio di cosette utili.
Ecco il link alla guida in inglese:
http://www.sabayonlinux.org/forum/viewtopic.php?t=3008

Tutto il necessario:
1.Una pendrive USB di almeno 1GB.
2.Una SabayonLinux Live CD (mini edition)
3.Una scheda madre che supporta l'avvio da un USB drive (dal 2001 in poi non dovrebbero esserci problemi)
4.Un sistema operativo con Gparted o un programma simile per partizionare dischi rigidi

------------------------------------------------------------------------------------
Passo #1: Formattare la pendrive in due partizioni, una FAT32 e un'altra EXT3
------------------------------------------------------------------------------------
Usare gparted per formattare.
KMENU-->System-->Gparted
La partizione principale è quella FAT32 che prende tutto lo spazio della pendrive, lasciando però almeno 700MB per la seconda partizione, quella in EXT3.
Ricordatevi di marcare la partizione principale (FAT32) come Bootable: clickare con il tasto destro del mouse sulla partizione, selezionare "Manage Flags" e spuntare (attivare) la casella "Boot".

------------------------------------------------------------------------------------
Passo #2: Emergere Syslinux, poi dare il comando "syslinux /dev/sda1"
------------------------------------------------------------------------------------
Linea di comando: digitare "emerge syslinux" (senza virgolette).
Una volta terminata l'installazione di syslinux digitare "syslinux /dev/sda1" (senza virgolette).
NOTA:
/dev/sda1 va sostituito con la locazione dove è montata la partizione FAT32.
Per verificarne la locazione digitare "fdisk -l" in consolle.

In questo modo abbiamo installato syslinux, un bootloader, sulla partizione FAT32 (cioè la partizione di boot).
Per maggiori info:
http://syslinux.zytor.com/faq.php

--------------------------------------------------------------------------------------
Passo #3: Copiare il contenuto delle due cartelle, presenti sul SabayonLinux LiveCD, chiamate rispettivamente "boot" e "isolinux" nella partizione FAT32 della pendrive.
--------------------------------------------------------------------------------------
Da notare che serve solo il CONTENUTO di queste due cartelle!
In questo modo si rende più facile l'operazione di avvio del sistema per il bootloader (syslinux) piazzandogli i file proprio davanti al naso.

Per estrarre il contenuto dalla ISO, se si ha il file salvato sul computer, invece di masterizzare un CD si può utilizzare Kiso (come root).

--------------------------------------------------------------------------------------
Passo #4: Copiare il contenuto del LiveCD (escluso le cartelle boot e isolinux) nella partizione EXT3 della pendrive.
--------------------------------------------------------------------------------------
Il file livecd.squashfs è quello che contiene tutto il sistema operativo e i suoi programmi.

--------------------------------------------------------------------------------------
Passo #5: Rinominare il file isolinux.cfg --> syslinux.cfg e cambiare alcune linee di testo al suo interno + Configurare Xsistence.
--------------------------------------------------------------------------------------
Ecco le linee che vanno sostituite:
/boot/sabayon --> sabayon
/boot/sabayon.igz --> sabayon.igz
/isolinux/memtest86 --> memtest86

Consiglio di usare il comando ctrl+f nel vostro editor di testo preferito per cercare e/o rimpiazzare le linee di testo elencate sopra.
Questo file è il bootmenu di Sabayon. Così modificato tutto dovrebbe puntare al posto giusto per trovare i file necessari all'avvio del sistema.
Qui si possono anche aggiungere delle opzioni di avvio (ad esempio res=1440x900) per evitare di riscriverle ogni volta che si avvia il sistema. In questo caso però sconsiglio di impostare la risoluzione dello schermo perchè essa dipenderà dal monitor del computer su cui avvierete la vostra LiveUSB, che presumibilmente non sarà sempre lo stesso.

XSISTENCE:
Se si vuole utilizzare Xsistence (per avere la possibilità di salvare dati nella pendrive) questo è il caso di inserirlo nelle opzioni di boot (scrivendo appunto "xsintence" senza virgolette).
All'inizio no mi funzionava finché non ho creato manualmente un file (vuoto) chiamato "xsistence-mode" nella partizione EXT3 (sembra che dovrebbe crearlo da solo, ma così non è stato)
Poi al primo avvio della pendrive digitare nelle opzioni di boot "xsistence xsistence_mb=100" per assegnare la grandezza dello spazio utilizzato per salvare le impostazioni e i files (si può assegnare anche molto più di 100MB, per esempio, avendo una pendrive da 2GB, io ho assegnato 1024MB a questa partizione in modo da poter salvare tutto ciò che ritengo necessario per portarmelo casa dove poi lo scaricherò su un hard disk più capiente).
Per maggiori info o se si hanno dubbi su Xsistence consultare, ad esempio, il wiki di sabayon:
http://www.sabayonlinux.org/wiki/index. ... _XsistenCe

--------------------------------------------------------------------------------------
Pass #6: Cancellare il file "isolinux.bin" nellla partizione EXT3.
--------------------------------------------------------------------------------------
In questo modo si evita di ricevere vari messaggi di errore del tipo: "Error reading boot CD" and "Boot failed".

--------------------------------------------------------------------------------------
Passo #7 Riavviare e cambiare i settaggi del BIOS per far avviare da USB-HHD come prima opzione.
--------------------------------------------------------------------------------------
In caso di dubbi al riguardo, qui c'è un aiutino sul da farsi:
http://www.weethet.nl/english/hardware_ ... p#Step%206

--------------------------------------------------------------------------------------
Step #8: Divertitevi!!! :wink:
--------------------------------------------------------------------------------------
Spero di essere stato utile... a proposito di utile... eccovi altri links:
http://www.sabayonlinux.org/forum/
http://gentoo-wiki.com/HOWTO_Gentoo_LiveCD_and_LiveUSB
http://www.tomshardware.com/2006/08/01/ ... ux_on_usb/

Ci sono ancora dei problemi all'avvio che non sono riuscito a risolvere (vedi sopra) che rallentano l'avvio notevolmente e anche in fase di spegnimento del sistema manda dei messaggi un po strani :?
Però almeno funziona!

Fatemi sapere se trovate il modo di risolverli.
Ciao, Fenius :D

PS: postate questa guida dove volete, non c'è problema per me :wink:
fenius
Growing Hen
 
Posts: 140
Joined: Thu Mar 15, 2007 17:39
Location: Roma

Postby ispettorezenigata » Tue Jun 05, 2007 18:27

bravo fenius, così si fà!
verrà subito aggiunta al mio blog.(vedi firma)

Image
ispettorezenigata
Old Dear Hen
 
Posts: 561
Joined: Thu May 03, 2007 11:47
Location: Cremona

Postby thenthenio » Sat Jun 09, 2007 21:21

Grazie della splendida guida in italiano!
Ha funzionato alla perfezione.
Unica cosa che mi sfugge è xsistence.
Non ho capito se è un pacchetto da installare, se c'è un'altra partizione da creare...

Ciao.
Mauro
thenthenio
Old Dear Hen
 
Posts: 522
Joined: Thu Mar 01, 2007 23:11
Location: Melegnano (MI) Italy

Postby fenius » Sun Jun 10, 2007 15:38

Anche a me non è ancora del tutto chiaro cos'è, però funziona :D
ecco quello che ho capito io:
Non è un pacchetto da installare, ma un'opzione di boot che serve a creare una partizione (contenente la tua home) in modo da poterci salvare files. Altrimenti la pendrive la puoi usare solo come un LiveCD: non ci puoi salvare niente sopra, né impostazioni del sistema operativo né files (nella home si intende).
:wink:
fenius
Growing Hen
 
Posts: 140
Joined: Thu Mar 15, 2007 17:39
Location: Roma

Re: Sabayon LiveUSB??? interessante, ma... [FUNZIONA!!!]

Postby emilio » Mon Apr 13, 2009 22:02

Riprendo questo argomento in quanto per mia curiosità, oltre ad avere la distro Sabayon sempre a potata di mano e di PC, seguendo le istruzioni di "fenius", dove ringrazio del suo intervento, ho preparato una Sabayon 4 LiveUSB x86_64.

Volevo aggiungere a titolo di conoscenza delle note tecniche per contribuire ad ulteriori installazioni su pen driver.

Hardware: Flash memory capacity 16 Gb
Marca : PNY Attaché Premium USB 2.0 Driver
Il tipo della chiavetta usb non ha importanza, quello che importa è la capacità che deve essere pari o superiore alla versione della distro Live che si vuole costruire.; esempio.
distro LiveCD da 500 Mb --> penUSB da =<500Mb
distro LiveCD da 700 Mb --> penUSB da =<1Gb
distro LiveCD da 1300 Mb --> penUSB da =<2Gb
distro LiveCD da 4,3Gb --> penUSB da =<8Gb


Distro: Sabayon 4 x86_64 da 4,3Gb

fenius wrote:Passo #1: Formattare la pendrive in due partizioni, una FAT32 e un'altra EXT3

Su questo passo ho preparato l'hardware con una partizione EXT3 da 4,3Gb, una FAT32 da 40Mb e per il resto in nfts dove vado ad usarla come una memoria d'archiviazione, sia per quando uso la LiveUSB che come una pen drive USB su altri PC.

fenius wrote:Passo #5
Nel Passo #5
/isolinux/memtest86 --> memtest86
non esiste all'interno del file

fenius wrote:All'inizio no mi funzionava finché non ho creato manualmente un file (vuoto) chiamato "xsistence-mode" nella partizione EXT3 (sembra che dovrebbe crearlo da solo, ma così non è stato)

Per non avere problemi ho anticipato questa operazione creando il file direttamente manualmente.

fenius wrote:Step #8: Divertitevi!!! :wink:

Ha pienamente ragione, sto' sbalordendo gli amici
Linux Registered User : #479008
Lug VicenzaMember: vicenza.linux.it
Powered by Sabayon Linux
emilio
Young Hen
 
Posts: 23
Joined: Sun Dec 28, 2008 14:33
Location: Schio


Return to Sabayon Linux Discussioni Generali

Who is online

Users browsing this forum: Paolo and 1 guest