Sabayon è adatta per me?

Se sei un utente alle prime armi con Linux o Sabayon, questo è il posto che fa per te :)

Moderator: Moderators

Post Reply
Xwang
Baby Hen
Posts: 2
Joined: Sun Nov 06, 2011 13:11

Sabayon è adatta per me?

Post by Xwang » Sat Apr 21, 2012 19:29

Salve a tuuti sono un utilizzatore di lunga data di kubuntu (fin dalla 7.10), ma sono in procinto di cambiare perchè mi sono stancato della necessità degli aggiornamenti semestrale che non si sa mai se vanno a buon fine (motivo per cui sono rimasto fermo alla 10.04LTS).
Quindi vorrei passare ad una rolling distro.
La distro sarà installata su due portatili (un vecchio toshiba m30 del 2004 e un asus n50 di un paio di anni fa.
Come desktop enviornment userò KDE.
Detto ciò vorrei sapere se Sabayon mi permetterà se necessario di installare software non presente nei repository di entropy a partire dal codice sorgente creando a mano l'ebuild (che mi sembra essere una cosa abbastanza semplice) o usando l'eventuale ebuild presente in gentoo. Se fosse possibile, i pacchetti così installati, verranno automaticamente gestiti dal package manager a seguito dell'aggiornamento di pacchetti da cui dipendono, vero?
Inoltre vorrei sapere se è possibile usare sudo in sabayon e se il fatto che sabayon sia basato sui repo testing di gentoo possa creare sporadici problemi di pacchetti che scompaiono come mi smbra accada per chi usa, ad esempio, la debian testing.
Grazie,
Xwang

Xwang
Baby Hen
Posts: 2
Joined: Sun Nov 06, 2011 13:11

Re: Sabayon è adatta per me?

Post by Xwang » Sat Apr 21, 2012 19:33

PS è possibile, dopo aver installato sabayon, impostarlo in modo da usare esclusivamnte portage (mi sembra che usare entrambi i sistemi contemporaneamente crei problemi)?

belcocco
Old Dear Hen
Posts: 459
Joined: Sat Nov 29, 2008 18:53
Location: Milan, Italy

Re: Sabayon è adatta per me?

Post by belcocco » Mon Apr 23, 2012 9:34

Alla domanda in oggetto solo tu puoi rispondere, quello che ti posso dire è che sabayon è anche gentoo, ma non solo.

Ha una sua filosofia e, imho, come utilizzatore soddisfatto di ogni suo aspetto, è anche miglio. :)
E' una 'rolling release' a tutto gli effetti. ma al contrario di ciò che capita spesso con altre 'rolling' (debian-testing, mandriva-cooker, ecc.) è ROBUSTA. 8)

Dici: ''.......sabayon basata sui repo testing di gentoo''? :o
NO, NO, credo che tu abbia capito male. Anche Sabayon ha i propri repo-testing, chiamati 'limbo', a cui, è vero, tutti possono fare riferimento, ma essi sono usati soprattutto dagli sviluppatori, dai beta-tester e dagli utenti 'kamikaze' (mi scuso con loro, non vogliatemene :alien: ). La distro Sabayon, la 'rolling release' per intenderci, è basata su repo 'stabilissimi', con pacchetti che vengono aggiornati, partendo da 'limbo', ma solo dopo averne testata a fondo la stabilità.

Certo i backup è meglio averli, per sicurezza, ma la verità è che, per merito degli sviluppatori, sabayon non ti lascia mai a piedi. :lol:

L'utente può utilizzare sia 'entropy' sia 'portage'. E' libero. Può installare volendo tutti i pacchetti presenti sui repo di gentoo, ma può farne anche a meno. Personalmente, questa modalità la utilizzo soltanto di rimessa, quando (non capita mai) manca qualcosa in entropy. Con sabayon puoi anche, se lo desideri, installare direttamente applicativi partendo dai sorgenti, basta seguire il metodo classico config, make, make install. 'Sudo' lo si può usare, ma solo perchè lo si vuole. Io per esempio vivo meglio senza.

Installa sabayon, provala e non te ne pertirai. 8)

Ciao

Post Reply