Facebook Black, una truffa in piena regola

Notizie in diretta dal mondo della tecnologia e di Linux.

Moderators: sabayonino, Moderators

Facebook Black, una truffa in piena regola

Postby sabayonino » Tue Mar 19, 2013 19:02

da Downloadblog.it
Molti utilizzatori di Facebook, saranno stanchi di vedere la propria pagina colorata del solito blu che contraddistingue da sempre il social network di Mark Zuckerberg. Proprio per questo motivo, molti frequentatori del social sono stati attirati da alcune pagine le quali promettono di modificare la cromatura del sito, a favore di colori di maggior gradimento.

E’ importante però sapere che dietro la maggior parte di questi link, si nasconde in realtà una vera e propria strategia fraudolenta volta a mettere a repentaglio la sicurezza dei propri account e ad ottenere guadagni voluminosi. Accedendo a questi servizi “fake” correrete nella maggior parte dei casi il rischio che il vostro account venga violato da malintenzionati.

Le false promesse di Facebook Black

Proprio in tal senso, negli ultimi giorni è tornato alla ribalta Facebook Black, un semplice link che consentirebbe agli utenti di mutare le vesti blu di Facebook, con un più accattivante e sfizioso nero. Molti utilizzatori proprio per il desiderio di cambiamento sono stati spinti ad accedere al link, che in prima battuta rimanda ad una normalissima pagina di autorizzazione di un’applicazione di Facebook, che all’apparenza non sembra recare alcun tipo di danno. La suddetta pagina però richiede all’utente idati di accessoper poter usufruire del servizio promesso, ma al termine di questa operazione, non solo non si ottiene l’effetto sperato, ma l’applicazione entra in possesso dei dati relativi al proprio account, situazione che può dare vita a conseguenze del tutto sgradevoli.

Il sondaggio che arricchisce i truffatori

Il team del blog Naked Security si è preoccupato di analizzare nello specifico il link che genera la truffa, evidenziando come al termine di tutte le manovre, agli utenti viene chiesto di partecipare ad un sondaggio, prima di poter vedere materializzata la nuova interfaccia, sondaggio che ha il mero scopo di far arricchire i truffatori, che vedono incrementare i propri ricavi in maniera direttamente proporzionale al traffico Web generato. Questo è solo uno dei tanti tentativi realizzati con lo scopo di truffare gli utenti del social network, ricordiamo ad esempio l’ultimo in ordine di tempo, la pagina che offre prodotti Apple gratuitamente, o la bufala della notifica per la gestione della privacy , tutti falsi realizzati con lo scopo di raggirare i navigatori.
User avatar
sabayonino
Sagely Hen
 
Posts: 2679
Joined: Sun Sep 21, 2008 1:12
Location: Italy

Return to Sezione Notizie

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest