Modalità failsafe, questa sconosciuta

Tutto ciò che è pertinente a Sabayon Linux, indipendentemente dall'architettura e dall'ambiente grafico

Moderator: Moderators

Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 18:26

Edit: per dare una certa coerenza, ma soprattutto significato alla discussione ho modificato alcuni miei post ,cosicchè il filo della discussione dovrebbe essere più chiaro agli occhi di eventuali lettori :pirat:

Salve
Comnicio questa discussione perchè non mi sembra che sui forum sabayon ci sia, altrimenti la sposterete nel thread giusto, vero?

Dalle mie ricerche sul web mi sono imbattuto in una sola :!: pagina che parlava della modalità failsafe, in particolar modo in ubuntu.

In effetti questa può essere paragonata alla modalità provvisoria di windows?

Se si, per attivarla si segue una procedura standard per tutte le distro linux?
Riguardo ad ubuntu si attivava tenendo prebuto il tasto shift sinistro subito dopo la schermata del post, finquando non veniva caricato il grub. O magari dipende dalle versioni di grub stesso? Se non ricordo, mi sembra addirittura che in altra sede detta modalità si potesse avviare premendo il tasto esc dopo la schermata del post... :?:

Sareste inoltre così gentili da spiearmi le funzioni più imortanti della stessa, utilissime in caso di "avviamento fallito"?

Inoltre, esiste una guida sui codesto/i forum(s) ove si spirge, in caso di aggiornamento ad una versione del kernel + recente, in caso di blocco all'avvio del sistema, come rimuovere la vers. kernel che dà problemi, utilizzando la suddetta modalità? (testuale, suppongo...)
Last edited by hellraiser on Wed Jul 20, 2011 12:32, edited 4 times in total.
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 18:34

Non esiste una modalità failsafe equivalente a quella di Windows, in Linux. La modalità failsafe di Linux consiste semplicemente in un avvio minimo che abbia lo stretto indispensabile per dare all'utente la possibilità di "eseguire qualcosa".
Linux ha una sequenza di avvio abbastanza configurabile. In pratica l'avvio di Linux si suddivide in vari "stadi", tali stadi son detti runlevel, ciascuno ha un numero associato ad esso.
Ogni runlevel ha una serie di "servizi" che devono essere attivi.
Ottieni informazioni (abbastanza concise) qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Runlevel
L'avvio failsafe si ferma al runlevel 1, che esegue tutto il necessario per garantire il funzionamento della macchina per un utente singolo, oppure si ferma a un runlevel particolare creato appositamente per la manutenzione del sistema. In genere si cerca anche di limitare la possibilità di fallimento montando i filesystem in modalità sola lettura.

In Sabayon la modalità failsafe per un dato kernel viene generata automaticamente all'atto della sua installazione e le voci corrispondenti ai kernel sono rimosse automaticamente dal menu di avvio se tali kernel vengono disinstallati.
Questo grazie all'utilità grub-mkconfig e a qualche magia del gestore dei pacchetti :) .
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 19:07

ok, ma facendo un certo esempio:

ho fatto un aggirnamento (es. kernel ) e per completarlo mi si chiede un riavvio, tuttavia ad un certo punto il sistema si pianta, dandomi un drammatico schermo nero :twisted:

non vorrei essere ripetitivo, ma [b]volendo avviare il sys in failsafe(o in "modalità minima", o più correttamente in runlevel 1, da quanto mi sembra di capire) in modo "manuale" devo premere qualcosa?

tale modalità da quanto ho visto può essere moolto utile in caso di casotti (emhhh...)di sistema

Faccio questa domanda perchè ho avuto una (bruttina) esperienza dop 1 ora c.a. l'installazione di ubuntu. Lasciate che vi racconti.Volendo aggiornare il kernel (infatti uso ubuntu natty equipaggiato di default con kenel 2.6.38.8.) ho installato il .39 da poco uscito (1 mese fa circa?) ma al riavvio successivo: schermo nero :cheese: mi sono detto bene, mannaggia a me adesso dovrò riformattare tutto. Staccando la spina (urgh) reinserendola e riavviando mi appare il grub menù, mmh selezioniamo il kernel 38. e vediamo se si avvia...ok tutto bene! Dopo alcune ricerche su internet mi sono imbattuto nella famosa pagina che parlava di come avviare in failsafe di cui sopra, nonchè in alcuni comandi che ho copiato su un pezzo di carta per eliminare il kernel che dava problemi da modalità testuale (runlevel 1 suppongo ?), quindi ho riavviato, invokato il grub->kernel .38 -> modalità testo. Copiato i comandi e rimosso il kerne .39 e al successivo riavvio non mi appare più il grub menù che mi chiede quale kernel utilizzare per l'avvio, tutto a posto, insomma.

Ecco la sudetta modalità può decisamente salvare la vita..!

edit: grazie per la spiegazione runlevel, una'altra cosa: per camiarlo bisogna agire manualmente in un file di testo in /etc? Ricordo una cosa del genere, ma purtroppo non il nome del file. Almeno in Ubuntu cosi mi sembra di ricardare. In sabayon c'è un apposità utility per far ciò?
Last edited by hellraiser on Wed Jul 20, 2011 12:30, edited 6 times in total.
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 19:16

Non so in Ubuntu, in Sabayon appare nel menu di GRUB la voce per avviare un dato kernel in modalità failsafe, senza bisogno di premere nulla. Per quello non avevo specificato, credevo avvenisse lo stesso anche in Ubuntu.

Per cambiare runlevel ci sono i comandi appositi:
(come root)
Code: Select all
init <livello>

oppure:
(come root)
Code: Select all
telinit <livello>

per cambiare i runlevel quando il sistema è già avviato, ovviamente sostituendo <livello> con l'identificatore del runlevel a cui ti interessa passare, se vuoi avviare il sistema (dal menu di avvio) ad un dato runlevel, devi modificare i file di GRUB.

A me ha salvato molto più spesso la vita le scorciatoie:
Ctrl+Alt+F<numero>
per cambiare console virtuale quando i driver video non funzionano :mrgreen:
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 19:22

ok un altro paio di domande:

1) che differenza c'è tra init e teinit?

2)...quindi supppongo che se per esempio avessi necessità di avviare il sistema, ad es. in runlevel 1 all'improvviso, magari per provare, non esisterebbe la possibilità di fare ad es come in win (premere F8 prima del caricamento del sistema operativo, e selezionare modalità prompt) giusto?
Dovrei invece modificare il file di grub prima di riavviare, lavorare in runlevel 1, rimodificare il file grub e quindi riavviare per utilizare un DE?

Ah, dove si trova in sabayon il file di configuraz di grub?
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 19:52

Per citare una certa pubblicità il file di configurazione di GRUB2 è "tutto intorno a te" :mrgreen:

scherzi a parte, il file di GRUB2 destinato alle modifiche da parte dell'utente lo trovi in /etc/default/grub, ma questo è Off Topic.

la differenza fra init e telinit è che uno è il processo che controlla l'avvio, l'altro è un programma che comunica al processo d'avvio di cambiare runlevel.
init è il processo d'avvio.
telinit invia a init le richieste, eventuali, di cambiare runlevel, infatti abbrevia tell-init.
Puoi trovare informazioni approfondite consultando:
Code: Select all
man init


Per avviare un sistema ad un certo runlevel devi modificare GRUB, dato che è GRUB che si occupa di avviare un kernel. Quindi o modifichi direttamente i file, o modifichi le linee di avvio premendo 'e' al menu di avvio di GRUB. Ad ogni modo non è un'evenienza che capiti, dato che gli unici 2 runlevel che ti interessano quando avvii normalmente un kernel sono il failsafe e quello normale.

Se invece ti interessa cambiare runlevel a sistema avviato:
(come root)
Code: Select all
telinit <runlevel>

con <runlevel> = il runlevel che vuoi avere
e il gioco è fatto.
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby hellraiser » Tue Jul 12, 2011 7:47

bene, quindi l'avviare in modalitò grafica predefinita con un desktop enviroment (runlevel3) e poi passare alla modalità testuale (runlevel 1 ) è un po come "riavviare windows in modalità ms-dos"?

Paragone azzeccato/azzardato? :eye:
Last edited by hellraiser on Tue Jul 19, 2011 16:33, edited 3 times in total.
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Modalità failsafe, questa sconosciuta

Postby micia » Tue Jul 12, 2011 10:30

Ti consiglio di non cercare sempre di associare quel che fai su Linux a quel che faresti su Windows, son due sistemi molto differenti, quindi conviene più che altro considerarli come 2 "mondi a parte" e usare gli strumenti che ciascuno ci offre nel modo migliore possibile.

Quel che devi fare in una situazione dove non ti parte più l'interfaccia grafica (o succede anche di peggio) non è una cosa che puoi sapere a priori.
Sostanzialmente il concetto della modalità sicura di Linux (e di qualsiasi sistema Unix) è:
è successo il finimondo è non posso più contare sul funzionamento del mio sistema, datemi un modo per rimetterlo in sesto!
La modalità sicura ti dà l'accesso come root al sistema in modalità testuale. Questo significa che puoi dare qualsiasi comando da terminale come root per soccorrere il tuo sistema. Visto e considerato che in Linux (come in qualsiasi sistema Unix) il terminale è uno strumento onnipotente, questo è praticamente sempre più che sufficiente a salvare il tuo sistema.
Questo significa anche che se non sai usare il terminale o lo sai usare approssimativamente, puoi anche non riuscire a cavare un ragno dal buco.

Per farla breve, quello che dopo devi fare per riavere il tuo amato Ambiente Destkop è risolvere il problema che non te lo fa avviare :mrgreen:
Non esiste "la procedura standard che ti rimette in sesto un sistema in ginocchio", sarebbe troppo bello :)

Se il problema è che non ti parte l'interfaccia grafica per un problema di driver, puoi cambiare i driver e usare quelli VESA, che funzionano praticamente sempre, e provare a riavviare.
Questo può essere fatto modificando il file /etc/X11/xorg.conf, usando un editor da linea di comando, come per esempio nano:
Code: Select all
nano /etc/X11/xorg.conf

modificando nella Section Device di quel file, la voce Driver come segue:
Code: Select all
   Driver      "vesa"

poi eseguendo:
Code: Select all
eselect opengl set xorg-x11
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41


Return to Sabayon Linux Discussioni Generali

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest