Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogativi

Tutto ciò che è pertinente a Sabayon Linux, indipendentemente dall'architettura e dall'ambiente grafico

Moderator: Moderators

Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogativi

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 16:47

Buongiorno a tutti, mi sono appena registrato sul forum!

Premetto che sono un utente ubuntu da appen 1 mese...avendo fatto varie prove avviando il sistema in live, uso la ver 11.04. Tuttavia l'essere venuto a conoscenza di una distro italiana sabayon appunto, mi solletica molto l'installarla e provarla, però ho alcune perplessità a riguardo: possono sembrare stupide preoccupazioni, ma non si sa mai:

casomai mi decida ad installare sabayon ci sono dei seri rischi che possa mi avere un errore durante l'installazione e/o un kernel panic, Llsciandomi drammaticamente a piedi ? :twisted: (es. installer che si blocca a metà) a quel punto dovrei riformattare tutto e reinstallare ubuntu, perchè non avrei vie d'uscita? :shock:

Da quello che ho visto sul web è capitato a gente che voleva usare PClinuxOS e Fedora, anzi pare che riguardo quest'ultimo fossero risaputi i problemi di funzionamento dell'installer

Magari mi sbaglio, o le mie paranoie sono fondate?

Infine, appena installata sabayon sarà completamente in italiano o ci sono delle traduzioni da scaricare?

inoltre se dopo aver effettuato prove di avvio/uso in Live (avviando il PC con il DVD di Sabayon funziona tutto) posso andare sul sicuro e installare?

Detto questo ringrazio la comunità e gli sviluppatori in anticipo per lo splendido lavoro che portate avanti!!!
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 16:56

Ciao, benvenuto nella comunità di Sabayon e nei forum. :mrgreen:

Usare il caps lock nel titolo e nei messaggi è comunemente ritenuto come urlare ed è considerato scortese, ho modificato i tuoi post per evitarlo. Se ritieni un punto come importante o da evidenziare, è preferibile usare il grassetto oppure il sottolineato.

Diciamo che i kernel panic e i rischi dell'installer non ci devono essere, nessuno sarebbe felice di avere una distribuzione che ha rischi risaputi di kernel panic o di bug nell'installer :lol:
Kernel panic dovrebbero essere assolutamente fuori discussione, dato che sia Ubuntu, sia Sabayon, sia tutte le distribuzioni Linux condividono lo stesso kernel, con differenze marginali.
L'installer è una versione personalizzata di Anaconda e l'unico difetto che gli trovo è il partizionatore, preferisco sempre partizionare con un altro software e fornire le partizioni già pronte all'installer, in modo che non debba intervenire.

Se avessi problemi durante l'installazione non è obbligatorio reinstallare Ubuntu e non è l'unica via d'uscita, potresti comunque chiedere aiuto e cercare di risolvere, certo se non te la senti, installare un'altra distro è una possibile via d'uscita.

Una volta installata dovrebbe essere in italiano, se usi le versioni DVD. Se avessi problemi, noi siamo qui :mrgreen:

Se sul Live funziona tutto è praticamente certo che funziona tutto da installato, come sopra, se avessi problemi, noi siamo qui :mrgreen:
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 17:06

micia wrote:Ciao, benvenuto nella comunità di Sabayon e nei forum. :mrgreen:

Usare il caps lock nel titolo e nei messaggi è comunemente ritenuto come urlare ed è considerato scortese, ho modificato i tuoi post per evitarlo. Se ritieni un punto come importante o da evidenziare, è preferibile usare il grassetto oppure il sottolineato.


Ok scusate! :oops:

micia wrote:L'installer è una versione personalizzata di Anaconda e l'unico difetto che gli trovo è il partizionatore, preferisco sempre partizionare con un altro software e fornire le partizioni già pronte all'installer, in modo che non debba intervenire.


Anaconda è lo stesso installer di fedora :?:
..ah se proprio il partizionatore da problemi, in sede di installazione, posso comunque radere al suolo la mia attuale installazaione, installare la /home nella stessa partizione di sabayon senza perdere tutti i dati? :shock:
Da quello che ho letto sabayon è un rolling distro, :alien: quindi non ci dovrebbero essere problemi, in caso di upgrade del sistema operativo, quanto a perdita di dati?

Ripeto, considerato che uso linux da 1 mese (ho provato quasi per sfizio, distruggendo una precedente installazione di win 7 , ma conservandomi almeno la licenza non si sa mai..) magari vi supplico, nel rispondermi potreste utilizzare un linguaggio semplice ed elementare viste le mie conoscenze in ambito linux...? :oops:

<3
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 17:18

hellraiser wrote:Ok scusate! :oops:

Nessun problema :)

Io personalmente, incoraggio sempre a chiedere spiegazioni se qualcosa non è chiaro, ritengo che quando si risolve un problema si debba imparare come si è risolto, non solo come risolvere la questione meccanicamente. Quindi se nelle spiegazioni che, eventualmente, ti venissero fornite non ci fosse qualcosa di chiaro, sei incoraggiato a chiedere.

Anaconda è lo stesso installer di Fedora, anche se la versione di Sabayon Linux la usa come base, è molto personalizzato.

Se hai intenzione di installare un nuovo sistema operativo, non solo Sabayon, ma qualsiasi, e hai dati importanti, fai sempre un backup prima di andare avanti. Il partizionatore non dà matematicamente problemi, è solo che a me ha dato qualche noia in passato, non so nemmeno se lo faccia ancora. Quindi ho fatto l'abitudine a usare GParted o qualche altro programma per prepararmi le partizioni, poi avviare l'installer e dirgli dove voglio montare le partizioni.
Puoi trovare consigli sul partizionamento qui:
viewtopic.php?f=22&t=24378
viewtopic.php?f=24&t=24329&start=10#p135941
(del secondo link, ovviamente, considera solo il post in questione, il problema non c'entra nulla col partizionamento)

Sabayon è una rolling distro, questo significa che la puoi aggiornare e ottenere l'ultima versione del sistema operativo, ma significa anche che devi essere più attento nelle procedure d'aggiornamento. Quindi cerca di imparare bene come funziona il gestore dei pacchetti, come sempre, per problemi o domande, c'è il forum :D
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby hellraiser » Mon Jul 11, 2011 17:56

OK bene.

...ma gparted è disponibile sul dvd di sabayon, quelli dotati di ambiente grafico e non ? ( sicuramente usero una vers equipaggiata con gnome/xfce/kde/lxde, in ordine di preferenza :D )

Quando installai ubuntu non mi ricordo che fosse disponibile, non lo so, sarà stata la mia incapacità? :|

Altra cosa, sto pensando di installare la vers con xdfce, dato che un giorno gnome 2.3 (di cui sono un fan personalmente) verra droppato definitivamente in favore di gnome 3/gnome shell che personalmente non mi piacciono tanto.... (tra l'altro si vocifere che la vers. 3 consumerà più batteria di un portatile?) Da quello che ho visto sul web tra i 2 DE non vi sono sostanziali differenze, tranne la leggerezza di x, tuttavia se installassi programmi per gnome su xfce mi vovrei triare per forza dietro le librerie del primo?

Ah infine ho omesso un cosa, il pc frutto delle mie "scorribande è un laptop toshiba satellite L650 (un bel bocconcino decisamente...).
Esiste un thread dove trovo postate tutte i pc/configurazioni dove è stato installato/usato sabayon e contestualmente vengano riportate le esperienze di utilizzo, così magari un pinco pallino può vedere se il suo sistema è stato testato su sabayon e i risultati che ha dato :?:

GRAZIE

EDIT:Scusate, ho visto che la vres. 6 supporta nativamente un nuovo file system, un fantomatico "btrfs ". Ora mi chiedevo all'atto dell'installazione sabayon mi chiederà quale file system utilizzare? conviene optare per questo btrfs o magari essendo nuovo e forse non pienemente testato/ottimizzato, mi conviene scegliere l'ext4?

MI SCUSO PER L'EDIT :cyclops:
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby micia » Mon Jul 11, 2011 18:10

Gparted lo trovi nella versione Gnome, basta che apri un terminale e dai:
Code: Select all
gksu gparted

per eseguirlo come root.

Fossi in te non mi butterei subito sulla versione XFCE, le versioni DVD son le più stabili, se vuoi provare XFCE, lo puoi installare anche in seguito, puoi anche disinstallare Gnome, se riterrai che non ti convenga più tenerlo.

Un posto dove siano "testati" i PC e i portatili c'è, ma attualmente (purtroppo) abbiamo pochi contribuenti, ecco dove lo puoi trovare:
(italiano)
http://wiki.sabayon.org/index.php?title=It:List_of_Notebooks_working_out_of_the_box
(inglese)
http://wiki.sabayon.org/index.php?title=Hardware

Per il btrfs, non l'ho mai provato, sicuramente è ottimizzato, però non è detto che sia stabile, se preferisci la stabilità usa l'ext4, se vuoi essere "all'avanguardia", puoi provare il btrfs.
Occhio al caps-lock.
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby hellraiser » Tue Jul 12, 2011 11:42

un'alta cosa, potreste postare dei link, o se già ci sono rimandarmi al giusto thread, che riguardino delle guide/manuali/manualetti su Sabayon ed in generali linux, spiegati in modo veramente, ma veramente semplice?

Qualcosa del dipo "linux per deficienti" (scusate, passatemi il termine...)
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby micia » Tue Jul 12, 2011 12:05

Il link su discussioni generali su Sabayon e manualetti è questo forum, o se vuoi la wiki:
http://wiki.sabayon.org/index.php?title=It:Main_Page

Se cerchi i tuoi problemi sul forum, troverai quasi sempre la soluzione o le guide che ti servono.

Se proprio tu fossi incontentabile, tutte le informazioni che riguardano Gentoo, sono applicabili a Sabayon.
Quindi wiki e guide di Gentoo sono valide. Stai però attento, perché sono a livello molto più avanzato.
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby hellraiser » Tue Jul 12, 2011 14:05

approposito di rolling

micia wrote:
Sabayon è una rolling distro, questo significa che la puoi aggiornare e ottenere l'ultima versione del sistema operativo, ma significa anche che devi essere più attento nelle procedure d'aggiornamento. Quindi cerca di imparare bene come funziona il gestore dei pacchetti, come sempre, per problemi o domande, c'è il forum :D


...quindi magari dopo un aggiornamento vattelapesca in teoria potrei godermi un'altro meraviglioso spettacolo del duo drammatico Schermo Nero & Pc Bloccato? Di solito ciò avviene con gli aggiornamemnti driver scheda video?

quanto a politiche di aggiornamenti sabayon (quindi forse anche gentoo?) segeu la stessa line di debian (pochi ma buoni, testati e ritestati fino alla morte) oppure aggiornamenti a tutto spiano a dicapito della stabiità/usabilità, quini ricorrere a complicati smanettamenti....?
Potrebbe sembrare una perplessità stupida, ma gli aggiornamenti sono uno dei temi caldi di qualunque distgro linux, giusto?
hellraiser
Growing Hen
 
Posts: 113
Joined: Mon Jul 11, 2011 16:39

Re: Un niubbo che si avvicina a Sabayon: dubbi e interrogati

Postby micia » Tue Jul 12, 2011 14:31

Sabayon segue la politica di avere il software più aggiornato possibile, cercando di bilanciare questo concetto con la stabilità.
È, quindi, possibile che capiti di dover smanettare, ma non è la norma.
Sabayon richiede (e offre) una conoscenza maggiore del sistema, con gli aggiornamenti è buona norma fare attenzione e non farli ciecamente alla Windows.
In Linux in genere è meglio non fare le cose alla Windows, perché a differenza di Windows si suppone che l'amministratore (utente di root) abbia cognizione di quello che fa e che non debba essere ostacolato dal sistema. Quindi i suoi ordini non si discutono.
micia
Sagely Hen
 
Posts: 2718
Joined: Wed Nov 26, 2008 16:41


Return to Sabayon Linux Discussioni Generali

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest

cron